Organizzazione

40 cose di cui potete sbarazzarvi subito, senza pensarci troppo !

Avete deciso che il DECLUTTERING è quello che ci vuole ma, guardandovi intorno, non sapete da che parte iniziare… Niente paura!
Qui di seguito  trovate una lista di cose di cui  potete liberarvi subito, senza pensarci troppo e di  cui non sentirete assolutamente la mancanza. 
Iniziate a procurarvi un sacco dell’immondizia e una scatola: nel primo andranno le cose da buttare e nella seconda  le cose da vendere o regalare

Camere da letto e Armadi: 
 1.  Biancheria  vecchia e rovinata
 2.  Vecchi cuscini
 3.  Vestiti  troppo piccoli o troppo grandi
 4.  Vestiti rovinati
 5.  Scarpe rovinate o scomode
 6.  Vestiti che  non  indossate da molto  tempo
 7.   Calzini spaiati
 8.  Sciarpe, cinture e  accessori  che non  sate da tanto tempo
 9.  Borse e valigie rovinate

Bagno:
 10 Vecchi trucchi
 11.  Campioncini
 12.  Bottigliette di prodotti quasi vuote
 13.  Vecchi solari
 14.  Creme aperte da più di due anni
 15.  Vecchie spugne
 16.  Elastici rovinati
 17.  Spazzole con dentini rotti
 18.  Medicine scadute

Cucina:
​  19.  Cibo scaduto
  20.  Piatti e tazze scheggiati
  21.  Piatti di quando erano piccoli i figli
  22.  Contenitori di  plastica senza coperchi
  23.  Coperchi senza contenitori
  24.  Contenitori con coperchi se sono troppi
  25.  Borse della spesa ( ne bastano 6)
  26.  Padelle antiaderenti  graffiate
  27.  Vecchie pentole con manici rotti

Soggiorno:
 28. Vecchie riviste
 29. Vhs
 30. Cd e dvd a cui non siete legati
 31. Libri che non vi piacciono e che non   avete intenzione di leggere
 32. Candele consumate
 33. Soprammobili  a cui non siete legati
 34. Mazzi di carte non completi
 35. Vecchi telecomandi
 36. Cavi sfusi e  libretti di istruzione di apparecchi  elettrici che non avete più 

Extra:
​​ 
37.  Giochi rotti dei vostri figli o di quando erano piccoli
 38.  Fotografie di scatti multipli
 39.  Elettrodomestici da aggiustare e che non avete mai fatto riparare ( non lo farete certo adesso, due anni dopo)
 40.  Vecchie biciclette

​Questa lista tiene conto solamente di cose a cui non tenete, che non vi suscitano sensazioni  o ricordi particolari. E’ uno spunto da cui partire senza temere troppo un eventuale rimorso futuro, perché sono cose di cui potete fare assolutamente a meno. Iniziate da qui e poi passate ad esaminare le cose a cui siete più legati ma che contribuiscono comunque a creare il caos di cui volete liberarvi. 
Mettetevi all’ opera e procedete per  gradi.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *